"La certificazione non è un semplice bollino, ma garanzia di qualità" DN

Certificazione

La certificazione di qualità ISO 25000 implica ovviamente l'intervento di un Ente terzo, accreditato da un Ente di accreditamento.

Certamente agevolano pre-esistenti certificazioni ISO 9001 e ISO 27000.

In genere presuppone un percorso di sperimentazione e
valutazione dei risultati.


Scala progressiva attività
Scala progressiva dalla sperimentazione alla certificazione


La certificazione può riguardare il prodotto software, il contenuto dei dati di una banca dati o una combinazione di software e dati,

La certificazione consente, oltre ai vantaggi già citati per la valutazione, di:
- assicurare che i dati sono affidabili e di alta qualità;
- ottenere il riconoscimento formale e la credibilità di fronte al mercato;
- garantire maggiore sicurezza alle applicazioni "mission critical" e "life critical", salvaguardando i rischi riguardanti l'ambiente, l'economia, la salute.


Si riportano infine dei
Link, con ulteriori informazioni, che inquadrano la problematica degli standard ISO 25000 e delle entità che operano nella varie fasi di applicazione delle norme, dalla sperimentazione alla certificazione.

Informativa sulla Privacy e sui Cookies.
Non è consentita la copia o la stampa dei contenuti © 2017-2018 iso25000.it

Utenti connessi

Certificazione: un cammino percorribile